Inquietanti sintonie

by

Lunedì 27 gennaio, Giornata della memoria, lo Iuss pavese inaugura l’anno accademico alla presenza di Roberto Maroni, l’ex ministro fautore della schedatura degli zingari. Impronte digitali anche ai bambini. Anche questa è una delle storie dei nostri giorni, di tutti i giorni. Storie che vedono inquietanti sintonie non solo culturali con quel drammatico passato. (G. G.)

Annunci

Una Risposta to “Inquietanti sintonie”

  1. Gian Piero Romanì Pinna Says:

    http://milano.repubblica.it/cronaca/2014/01/25/news/la_consigliera_di_maroni_chiudete_i_rom_nelle_caserme_e_censite_i_bimbi_con_la_tbc-76935481/?ref=fbpl

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: