Il partito dell’avvenire

by

di Giovanni Giovannetti

Voglio diventare segretario del Psi pavese in disarmo, o almeno socio di maggioranza del suo Cda. Un affare! Trovatemi un altro partito con lo stesso passato e la stessa storia del partito socialista male in arnese. Trovatene un altro che abbia quotazioni così in ribasso. Allora lancio un’Opa, mi piglio il Psi, lo risano, lo rivendo, e incasso le plusvalenze.

Ma prima me lo voglio godere un poco, per un momento voglio tornare a sentire l’emozionante “sol dell’avvenire” a scaldare il viso e il cuore.
Per un momento voglio sentire di nuovo l’eco dell’orgoglio socialista, sentire quel senso di appartenenza al partito di Costa, di Turati, della Kuliscioff, di Labriola, di Prampolini, di Treves, della Altobelli, di Salvemini, di Vergnanini, di Matteotti, dei Rosselli, di Nenni, di Buozzi, di Colorni, di Pertini, di Modigliani, di Saragat, di Morandi, di Lombardi, di De Martino. E persino di Craxi e di Martelli, gli affossatori, due giganti se confrontati ai pavesi nani mezzabarba Portolan, Morlotti e Pingitore (che l’altra metà della barba se l’erano venduta).
Voglio sentire vibrare l’eco della Storia, storie che raccontano di pace e di lavoro. La storia di Luigi Montemartini, professore di botanica, che nel 1902 a Montù Beccaria si inventa le prime Cantine sociali. La storia di Egisto Cagnoni, segretario della Federazione proletaria Lomellina, morto nel 1944 a Mauthausen. La storia di Luigi De Andreis, rappresentante della Fratellanza artigiana pavese, arrestato per i “moti del pane” del maggio 1898. La storia di Lodovico D’Aragona, «paladino dell’ortodossia riformista» che fu tra i fondatori della Confederazione generale del lavoro. La storia di Felice Cavallotti, l’esponente di punta del socialismo radicale, morto ucciso in quel suo trentaduesimo duello. La storia di Roberto Rampoldi, insigne oculista, eletto dai pavesi per otto legislature alla Camera. La storia di Maria Giudice, la “pasionaria” dell’Oltrepo, che nel 1916 si era stesa sui binari per impedire ai treni di portare i soldati al fronte. La storia di Giovanni Salvadeo, il capolega di Tromello, ucciso a bastonate davanti a casa da una squadra di fascisti nel 1921. La storia di Eliseo Davagnini, socialista e membro della cooperativa di Mezzano di San Martino, assassinato dai fascisti nel febbraio 1922. La storia di Alcide Malagugini, ultimo sindaco socialista di Pavia prima dell’avvento del fascismo. La storia di Ugoberto Alfassio Grimaldi, socialista e giovane studente antifascista del Ghislieri. La storia di Lorenzo Alberti, socialista, membro del Cln pavese, uno dei pochi sopravvissuti ai lager nazisti di Dachau e Buchenwald. La storia di Riccardo Dagradi, il futuro sindaco di Voghera, animatore nel 1943 dell’occupazione operaia delle fabbriche. La storia di Angelo Biancardi, operaio socialista della Necchi, che venne eletto sindaco di Pavia nel 1969. La storia di Giovanni Vaccari, preside del Liceo Taramelli, eletto sindaco nel 1971. La storia di Elio Veltri, il giovane medico calabrese che fu sindaco “lombardiano” di Pavia dal 1973. La storia di Luciano De Pascalis, galantuomo e padre nobile del socialismo pavese. La storia di milioni di militanti, quelli che il 27 di ogni mese si autotassavano per il partito e che la domenica andavano a diffondere l’“Avanti!”.
Di sicuro ne ho dimenticati molti, a partire dai padri dei padri: come lo stradellino Agostino Depretis, presidente del Consiglio nel 1876; e il pavese Benedetto Cairoli, suo successore. In anni recenti la stessa carica è stata ricoperta da Silvio Berlusconi (tessera P2 n. 1816).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: