Ancora sfratti incolpevoli

by

Padrone di casa manda sfrattata all’ospedale
di movimentopavia.org

Nello scorso gennaio, dopo l’ennesimo picchetto antisfratto Antonietta aveva ottenuto un rinvio dell’esecuzione fino ad oggi. Questa mattina la rete antisfratto è tornata in via Ferrini 81 per dare supporto alla famiglia sotto sfratto, visto anche il peggioramento delle già precarie condizioni di salute di Antonietta. Malata, ha persino rinviato le cure perchè il suo salario è l’unica fonte di reddito della famiglia. Operaia presso la ditta di pulizie del policlinico San Matteo, non guadagna nemmeno 500 euro al mese. Troppo poco per fare la spesa, pagare le bollette e, soprattutto, un affitto da 550 euro.
Negli scorsi giorni erano arrivati precisi segnali sulle intenzioni del proprietario dell’intero palazzo, che si era premurato di staccare, indebitamente, il contatore del gas per rendere insostenibile la già stressata vita di Antonietta e di effettuare forti pressioni sull’ufficiale giudiziario. Le avrà fatte anche in comune? L’assessore Assanelli, a chi gli chiedeva una soluzione per non finire in mezzo a una strada, ha voluto dare solamente le sue oramai famose lacrime di coccodrillo. Nulla ha fatto il sindaco Alessandro Cattaneo, servo dei palazzinari.
Come già successo ormai troppe volte in città, un numero spropositato di poliziotti e carabinieri in assetto antisommossa ha eseguito lo sfratto. Quest’oggi, però, prendevano ordini direttamente dal borioso padrone di casa. Fatto, questo, che dimostra come a Pavia l’unico diritto garantito è quello alla proprietà privata. Sulla rendita immobiliare, infatti, e su null’altro si basa l’economia cittadina. Non è un mistero che non siano solo i grandi palazzinari ad avere scatenato una vera e propria guerra contro i ceti subalterni, ma un intero blocco sociale, che comprende anche quei finti progressisti che con il loro silenzio avallano la marea di sfratti, ben consapevoli che questo è un modo per tutelare anche la loro piccola rendita.
A pagare le spese, come sempre, sono gli inquilini: oggi Antonietta è svenuta due volte, sotto gli occhi dello sbeffeggiante padrone di casa, ed è finita in ospedale in ambulanza. Il tutto, per lasciare vuota l’ennesima casa: una tra le troppe, che Antonietta insieme ai tanti che condividono la sua condizione presto si riprenderà

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: