Stupidiario del 17 aprile

by

Ettore Filippi, già assiduo frequentatore delle patrie galere: «L’amministrazione comunale, eletta dai cittadini, è libera di decidere come e dove si costruisce». Sì, libera: dopo trenta giorni di carcerazione preventiva.

Andrea Albergati, già sindaco di Pavia: «Nel mio Prg le aree uguali avevano lo stesso trattamento»: Carrefour uguale Greenway uguale Landini uguale via Acerbi uguale via Emilia uguale Cascina Scova uguale San Primo uguale…

Oggi il vescovo di Pavia mons. Giovanni Giudici laverà i piedi a sei profughi. Un gesto di grandissimo valore, non solo simbolico. Nel 2007, insieme a Irene Campari provammo a chiederlo per 12 Rom della Snia. L’avesse fatto allora, a quelle povere famiglie forse sarebbe stata risparmiata la successiva drammatica Via Crucis.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: