Chiriaco e i voti della mafia

by

‘Ndrangheta e Pavia: «Chiriaco era il punto di riferimento per le tornate elettorali amministrative»

di Marco Bonacossa

Nei giorni scorsi sono state depositate le motivazioni delle condanne in appello per il processo Infinito. L’inchiesta nata nel 2010 ha portato, lo ricordiamo, alle condanne di due “pavesi” come l’avvocato tributarista e già condannato definitivamente, in passato, a nove anni per narcotraffico Giuseppe “Pino” Neri e l’ex dirigente dell’Asl di Pavia Carlo Chiriaco.
Nel processo d’appello Neri è stato condannato a diciotto anni di carcere per associazione mafiosa ed è indicato come il reggente dell’ndrangheta in Lombardia, Chiriaco è stato condannato a dodici anni per concorso esterno in associazione mafiosa.
L’ex dirigente dell’Asl pavese è indicato come «stabile punto di riferimento per convogliare i voti controllati dall’associazione sui candidati in più tornate elettorali amministrative». Ancora una volta gli esponenti del centrodestra che ha vinto le elezioni amministrative del 2009 e che incontrarono più volte Pino Neri e Carlo Chiriaco tacciono o fanno finta di non ricordare.
Alle elezioni dello scorso maggio quei politici locali, tutti del defunto PdL, che vengono citati nelle intercettazioni e nelle carte dell’Inchiesta Infinito, ma non sono mai stati imputati, hanno subito la perdita di centinaia di voti che, se non rappresentano una conferma, offrono un valido sostegno alle tesi di chi, sulla scorta delle indagini e delle motivazioni dei processi, crede che un “grande elettore” come Chiriaco sia stato decisivo sia per la vittoria del 2009 che per la sconfitta del 2014.
L’ex consigliere comunale Dante Labate, ora Forza Italia, che chiamava Neri con il vezzeggiativo “Pinuccio” è passato dalle 502 preferenze del 2009 alle 280 del 2014; Luigi Greco, ex assessore della giunta Cattaneo, ora Forza Italia, indicato dalle carte processuali come socio in affari di Chiriaco ha avuto 80 voti in meno rispetto a cinque anni fa; Valerio Gimigliano è stato l’unico a salire seppur di 22 voti, senza tuttavia agguantare l’agognata cadrèga; Pietro Trivi, avvocato di Chiriaco, ex assessore della giunta Cattaneo e ora esponente del Nuovo Centrodestra è calato di 279 voti. Va ricordato che Trivi è stato assolto sia in primo grado che in appello con Chiriaco dall’accusa di corruzione elettorale. Per non parlare, infine, di Alessandro Cattaneo, incontratosi almeno quattro volte con il presunto boss mafioso Pino Neri, e che ha visto il suo consenso calare di migliaia di voti al ballottaggio di giugno. “Sicuramente” erano tutti voti conquistati col sudore della fronte in campagna elettorale, “sicuramente” loro non sapevano che Chiriaco avesse quel ruolo per l’associazione mafiosa e che Pino Neri fosse, come indicato dalle sentenze, il reggente della ‘ndrangheta in Lombardia. Come per la casa di Scajola era tutto a loro insaputa, ma non una volta hanno chiesto scusa ai pavesi per essere stati così….”creduloni” e mai una volta hanno dichiarato di rifiutare, con un gesto simbolico, qualsiasi voto che la ‘ndrangheta avrebbe potuto convogliare verso la loro coalizione. La difesa della legalità, che in una città e in un Paese diverso dovrebbe essere patrimonio di tutte le forze politiche, a Pavia è stata “silenziata” dal 2010 ad oggi da chi, membri del partito di Berlusconi, Dell’Utri e Cosentino, avrebbe dovuto condannare e allontanare, fisicamente e politicamente da essi chi, come le motivazioni della sentenza d’appello recita, era «lo stabile punto di riferimento per i voti controllati dall’associazione».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: