Asm News 11

by

Arrestato Pietro Antoniazzi. Accusa: peculato

Diciamolo chiaro. Quanto ora si disvela era la parte sommersa e dunque ai più invisibile dell’iceberg Asm. Da questo blog abbiamo avvicinato il ghiaccio ribollente sopra il livello dell’acqua o merda, con denunce prima pubbliche e politiche – noi in solitudine – poi alla Procura.
Ma buona parte del merito è oggi da ascrivere al nuovo corso del sindaco Massimo Depaoli e al Cda guidato da Duccio Bianchi, nominato dal sindaco e che a lui risponde.
Ora dovremo nuovamente ascoltare Pupo Cattaneo lodare a denti stretti l’operato della magistratura e blablanare su tutto il resto. Ma se un anno e mezzo fa vincente fosse uscito lui e non Depaoli, a levare alti i calici questa volta non avremmo avuto i Pino Neri come nel 2009, bensì altri furfanti e mestatori, questi, albergati in Asm, che proprio sulla rielezione del Cattaneo avevano puntato, per farla franca, confidando nella successiva criminogena riconferma di Chirichelli e sodali ai vertici di questa importante azienda a controllo pubblico. Un picciotto è stato beccato col sorcio in bocca. Ora si arrivi ai capo bastone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: