Asm News 16

by

Golaprofonda

Davvero a Pavia non ci facciamo mancare nulla, sia nel bene che nel male. In attesa che l’Antoniazzi canti, inutile prestare orecchio a nuove voci di nuovi arresti imminenti. Ma già, in taluni, solo l’idea di quel metallico tintinnar di manette provoca ai sensi ciò a un ansioso provoca il gesso che stride sulla lavagna o al Salvini la vista di un Rom.
Nell’attesa, si diceva, proviamo intanto a ripassare quanto si è visto dopo l’esposto di Asm Pavia alla procura il 6 ottobre scorso.
Sappiamo che parte di questi denari sono stati bonificati da Asm Pavia su un conto presso la Banca di Credito Cooperativo al numero 1 di via 25 aprile a Creta, una frazione di Castel San Giovanni.
Non sapevamo che la nostra filiale non era nata ieri, poiché figura iscritta all’albo delle banche dal 31 dicembre 1932, anno XI dell’era fascista. E men di meno si sapeva la data di cancellazione: 22 maggio 2013!
Buona parte dei soldi è uscita dalle casse di Asm in forma di comodi vaglia postali (sono titoli a copertura garantita come gli assegni circolari) che riportavano quale beneficiario il Comune di Pavia. Mannaggia, a tutt’oggi non si ha idea su dove siano “approdati” (verbo che, lo vedremo, non per caso è ascrivibile ai lidi marini).
Intanto notiamo che in questa tragedia ricorre il numero 13: 13 note di credito, 13 addebiti sui conti della nostra Asm e 13 accrediti sui conti di un finto anonimo che presumeva d’aver fatto 13 come al totocalcio.
Possiamo tuttavia ipotizzare quale indirizzo hanno forse preso i pubblici quattrini sottratti seguendo il divenire dei rapporti ufficiali intercorsi tra l’Antoniazzi e l’azienda: fino al marzo 2013 l’ex responsabile della contabilità fatturava all’Asm come “persona fisica”; nell’aprile di quell’anno chiede di modificare il suo contratto, intestandolo alla Consula S.r.l. Che, da quel momento, fatturerà fino all’epilogo le consulenze dell’Antoniazzi all’Asm, ovvero fino al 23 settembre di quest’anno, senza che il prode contabile nulla c’entri con Consula, almeno formalmente.
Ma andiamo oltre, con questa intervista immaginaria a uno che la sa…

Ma Consula che referenze aveva?

Nessuna. Stando alla visura camerale è stata costituita fresca fresca l’8 marzo 2013 da un unico socio: Lambri Luciana di anni 78, che figura anche in veste di amministratore unico.

Chi è Lambri Lucana? E perché, così avanti negli anni, ha costituito una start-Up?

Perché ogni scarrafone è bello a mamma soja, e non ha potuto sottrarsi alla pressante preghiera di Scarrafone sojo, desideroso di vedere gli stipendi (si dice emolumenti) al riparo da odiosi e ingiusti pignoramenti, dopo che il Tribunale di Piacenza l’aveva condannato a 6 anni e 6 mesi di galera per bancarotta fraudolenta, con l’inevitabile interdizione dai pubblici uffici. Si aggiunga la sottrazione indebita di euri 1.800.000 dalle casse dell’azienda di cui era amministratore unico. Oh bela! Al furto aggiungiamo pure, col senno di poi, che l’Antoniazzi aveva costituito Consula anche per un altro scopo, che naturalmente non figurava nell’oggetto sociale, ma che ha puntualmente realizzato: far sparire il malloppo di 1.800.000 euri in conio pavese.

E i vecchi amministratori dell’Asm che hanno fatto quando Antoniazzi ha chiesto di cambiare il contratto a nome delle Consula? Hanno forse verificato le sue referenze? Hanno chiesto alla società in quali rapporti fosse con l’ Antoniazzi Pietro? un dipendente? un collaboratore o che altro?

Passiamo alla domanda successiva…

Dagli atti ufficiali come i bilanci depositati presso la Camera di Commercio si può ipotizzare il percorso dei denari una volta salutata via Donegani?

La “Consula s.r.l.” viene costituita in l’8 marzo 2013. Dal 7 aprile 2014 le consegne di Amministratore unico passano al signor Raunig Sasa, di nazionalità bosniaca, che rimarrà in carica fino al 23 settembre 2015; proprio la data del benservito di Asm ad Antoniazzi, che rileva la carica del Raunig.

Ma perché non da subito?

Ovvio: aveva qualche precedente che avrebbe interferito con gli stipendi (emolumenti) da Asm, prossimi al pignoramento. Asm, consapevole o meno, nella sostanza ha fatto il palo, mentre l’Antoniazzi sottraeva denari…

Che bilancio aveva Consula?

Dai dati del conto economico 2014 si rilevano ricavi per 690.313 euro (e 297.550 nel 2013); costi per servizi per 604.986 euro (284.209 nel 2013) e altri costi per 84 817 euro, imposte incluse (15.288 nel 2013). Dunque figura un utile netto di 510 euro (meno 1.947 nel 2013). Sappiamo che Antoniazzi faceva il direttore amministrativo di Asm a tempo pieno dall’alba al tramonto e che fatturava circa 10.000 euro più Iva al mese; se facciamo un rapido calcolo, sia pure approssimativo, sommando i ricavi dei due anni e sottraendo a loro la somma fatturata ad Asm abbiamo:

Ricavi (690.313 + 297.550) = 987.863
Fatture emesse ad Asm nel 2013 (10.000 per 9 mesi) = 90.000 + fatture emesse ad Asm nel 2014 (10.000 per 12 mesi) = 120.000
Totale fatture emesse da Consula ad Asm nel biennio 2013-14: 210.000

Per una differenza tra ricavi e fatture di 777.863… Vuoi mai pensare che parte del malloppo, almeno fino al 2014, sia passato da lì?

Un’ultima domanda, che è poi una riflessione: come vediamo nella Nota integrativa al bilancio, nel 2014 la Consula acquista il 76 per cento della società “Consula & Partners D.O.O.” con sede in una amena città di mare come Rijeca in Croazia: non sarà che tutti quei “costi per servizi” appostati nei bilanci (604.986 per 2014 e 284.209 per il 2013), costi che abbassano di brutto l’utile di bilancio fino a una comoda perdita per il 2013 e ad un’altrettanto comodo utile per il 2014, vengano proprio da lì?
Ma questa società Croata, omonima di quella che fatturava ad Asm, non sarà proprio lei il “veicolo” col quale sono stati “trasportati” fuori dal Belpaese una buona parte del bottino? Alla Guardia di Finanza l’ardua diagnosi.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: