Cioccolatai

by

di Giovanni Giovannetti

«Basta parlare di turismo. Pavia e la sua provincia sono stupendi, ma non siamo né Firenze, né Venezia, né Roma». Parole dell’economista Stefano Denicolai che, dal quotidiano locale, ci esorta a puntare su salute e benessere, cioccolato e imballaggi, medicine e integratori alimentari.
Lo si dica: nonostante il complesso di chiese romaniche più vasto d’Europa e il vicino monumento della Certosa, l’ex capitale di regno nonché capitale culturale del Ducato di Milano non è nemmeno Mantova – neo capitale italiana della Cultura – né Lucca, né Matera, né Lecce, né Ragusa, né Perugia, né Assisi, eccetera; e nemmeno Vigevano, città in cui il turismo si vede e si sente. Tutte località in cui evidentemente, per Denicolai, i «monumenti sono un plus, non l’obbiettivo vincente».
Passi il turismo congressuale, ammette; peccato che per fare congressi occorra un Centro congressi, e non c’è.
Dunque non resta che aggrapparsi a «un big legato al territorio. Un Ferrero, ad esempio. Certo, qualche big l’abbiamo», come il “dottor Scotti”, ma ahinoi si trova a giudizio per reati ambientali molto gravi.
E se questo è l’ambiente, allora ben venga la città del cioccolato e dei cioccolatai.

Advertisements

2 Risposte to “Cioccolatai”

  1. Stefano Denicolai Says:

    Leggo questo post e mi sento in dovere di fare una precisazione. L’articolo in quel passaggio riporta il mio parere molto sinteticamente e il risultato crea un possibile equivoco. Io NON dico che Pavia deve rinunciare a turismo e cultura: TUTT’ALTRO!!! Dico però che i fatti evidenziano come turismo e cultura NON possano essere al centro di un progetto di rilancio del territorio, ossia quale filiera che traina le altre. Per essere rilanciata questa filiera in Provincia di Pavia necessita piuttosto di essere meglio integrata ad altre, creando effetti di reciproco volano. Per esempio “turismo” ASSIEME a “cibo o vino” (es. eno-turismo), oppure “turismo” ASSIEME a “salute e benessere” (es. terme e non solo), oppure “cultura” ASSIEME a “scarpa e design”. Ecc. Un’altra idea è usare il nostro bellissimo territorio per facilitare le relazioni commerciali (portiamo qui in mezzo alle nostre stupende colline i Buyer e, fidatevi, venderemo molto di più che facendo stand a fiere di Milano o altro). E così via.

    In sintesi: se mettiamo al centro “turismo e cultura” di un progetto di rilancio e crediamo che da solo possa fare da traino per il resto… (COME QUALCUNO SOSTIENE) allora avremo brutte delusioni come le abbiamo avute negli ultimi anni… sì: questo è il mio pensiero. Se invece intrecciamo “turismo e cultura” del nostro territorio con altre eccellenze, allora possiamo creare sinergie a più livelli che altri territori non hanno (avremo pure un sacco di belle cose in provincia di Pavia… ma vi ricordo che “siamo in Italia”. A buon intenditor…) e pretendere di avere un vantaggio distintivo significativo. E allora sì che il nostro territorio potrà cominciare a togliersi delle soddisfazioni a livello di turismo o cultura.
    Tutto qua.

    PS
    ma abbiamo davvero bisogno di mettere “qualcosa al centro del progetto”? SI’ ASSOLUTAMENTE SI’. Può essere una filiera o un’idea forte, ma serve una VISION DI SVILUPPO TERRITORIALE che sia CHIARA e INNOVATIVA (basta dire sempre le solite cose…. tanto non hanno portato a nulla… diamo un po’ di spazio al “nuovo”). I tempi del “accontentiamo un po’ tutto e facciamo un po’ di tutto” sono finiti, se ne prenda atto. Serve fare delle scelte e farle presto.

  2. ggiovannetti Says:

    Buona la precisazione, che mi trova ampiamente d’accordo. A complemento di attività produttive serve un capace Centro congressi (quelli di medicina sempre congressi sono) e congressi grandi e piccoli tutto l’anno. Ed è innegabile che l’attività congressuale richieda momenti ricreativi: quel “turismo congressuale” che potrebbe rivelarsi il miglior testimonial NEL MONDO per Pavia e territori limitrofi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: