Bella pagliacciata

by

Per Maurici una pergamena-ricordo, invece del “San Siro”?
da Pavia, Giovanni Giovannetti

Che il riconoscimento del “San Siro” ai cittadini benemeriti debba essere sottoposto a restyling pare ormai evidente. A riprova, si veda la penosa polemica sulle candidature: la sto seguendo solo perché alcune “anime belle” hanno candidato il più che benemerito Franco Maurici a cui sono stato per anni legato; una persona straordinaria, da poco mancato e da noi tutti rimpianto.
Le ingenue “anime belle” sono alcuni docenti universitari inossidabilmente convinti che persino a Pavia la ragione abbia a prevalere sull’arbitrio, così come la luce sulle tenebre. In un battito d’ali, i prof. Cristina Barbieri, Vittorio Bellotti, Silvana Borutti ed Elena Giulotto hanno raccolto più di 500 sottoscrizioni in sostegno del loro candidato nonché la convinta adesione di fior di associazioni (da Italia Nostra a Pavia Monumentale, da Legambiente a Libera). E tra i firmatari figurano scrittori come Mino Milani, storici come Giulio Guderzo, costituzionalisti come l’ex viceministro Ernesto Bettinelli, pubblici amministratori come Maurizio Niutta, religiosi come don Franco Tassone, don Luigi Ciotti, l’ex ministro Virginio Rognoni, l’ex sindaco di Pavia Elio Veltri e via cantilenando fino a un numero che, lo si è detto, supera cinquecento.
Fatto? Fatto un corno. Pare che al Mezzabarba cinquecento cittadini contino meno di uno, a fronte di tot candidati amici dell’unico solitario proponente.
Corre voce che un premio a Maurici alfine verrà conferito: non sarà il “San Siro” ma una pergamena-ricordo alla memoria. Sento anche dire che tra i più fieri oppositori al riconoscimento principale figuri tale Francesco Brendolise, ovvero il terminale istituzionale della banda Margherita in disarmo, quella, per intenderci, di cui era fiduciario l’Alberto Pio Artuso (ex cda Asm della malfamata gestione Chirichelli… lottizzazione abusiva Greenway… vendita a prezzo di realizzo della sede Asm di corso Carlo Alberto a tale Rampazi, il mancato “utilizzatore finale” della Greenway…) Fu Maurici a far saltare l’affaire Greenway (un illecito in pieno parco della Vernavola) con un esposto in Procura e un ricorso al Tar.
L’avvocato Maurici fu tra i primi a denunciare la pervasiva tangenzialità del malaffare, in anni di mafie e pubbliche ruberie; non deve quindi stupire se il prolungamento istituzionale di quella tangenzialità – la stessa! – torna oggi a cementarsi nell’opposizione al conferimento (in realtà è una manovretta per dare addosso al sindaco Massimo Depaoli, personalmente incline al riconoscimento): dopo lo svettante nanismo di un Brendolise (esponente di quel Partito democratico) ecco ora librarsi a tutta coppola tale Antonio Bobbio Pallavicini (Forza Italia, amico e sodale di Luca Filippi – agli arresti e ora a processo per corruzione – lo stesso Bobbio sorpreso nei migliori ristoranti della Locride in compagnia del capo della ‘Ndrangheta Pino Neri): «dalla conferenza dei capigruppo è uscita un’indicazione chiara. Se il sindaco se ne discosterà, dovrà assumersene la responsabilità». Parola dell’amico degli amici. E come tacere l’opinione di tale Rodolfo Faldini (Pavia con Cattaneo, quel Pupo Cattaneo più volte lui stesso ospite del capo bastone calabro-pavese): se la pergamena a Franco Maurici si tramuterà nella terza medaglia, avverte Faldini, «in tal caso, abbandonerei l’aula». Parola dell’amico di un amico degli amici.
Con mafiosi e trapananti oppure con Maurici, che a ‘ste zecche fece un bucio de culo così? Con chi solidarizzano i Brendolise i Bobbio e i Faldini sono loro stessi a dirlo…
Al dunque: una pergamena-ricordo per Maurici? Sindaco Depaoli, se questo è l’intendimento, assumiti allora la responsabilità di ignorare le numerosissime firme raccolte (e tra loro anche il neo-pavese don Ciotti, cui l’altro ieri hai conferito a reti unificate la cittadinanza onoraria): Maurici rimane candidato al “San Siro”, e a niente altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: