Vietato disturbare

by

Coralmente i tiggì serali del 1° maggio hanno dato notizia di scontri a Torino tra polizia e «antagonisti», la polizia che avrebbe reagito a non è ben chiaro cosa, con due «cariche di alleggerimento».
Sono palle. La polizia ha voluto impedire l’accesso a piazza San Carlo di oltre la metà del corteo – No tav, partiti di sinistra, centri sociali, eccetera – concedendo la piazza solo a un contenuto drappello Pd e alle stanche bandiere del sindacato (rette da funzionari e amici dei funzionari): davvero quattro gatti, quattro o cinque per fila, file distanti cinque-dieci metri l’una dall’altra. Ben più nutrita la parte del corteo fermata a randellate da polizia, carabinieri e guardia di finanza in piazza Castello. Tra un mese a Torino si vota, la città vive più d’un problema (sfratti, deindustrializzazione disoccupazione…), la Val di Susa è lì a cento passi.. Vietato disturbare. (G. G.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: