Devi morire

by

di Edoardo Gandini*

Sabato Pavia è stata colorata dal Gay Pride organizzata da Arcigay Pavia “Coming-Aut”. Molto più di una festa, una mobilitazione per ribadire che tutti devono essere riconosciuti e rispettati per quello che sono, per urlare che ciascuno deve essere liberamente se stesso.
Duemila persone hanno sfilato per la città, tante, tantissime per Pavia. E tutti hanno contribuito, calpestandola, a sbiadire l’orrenda scritta “Sodoma è bruciata” che le solite menti omofobe, frustrate e criminali hanno pensato per dimostrare di esistere.
Poi, poche ore soltanto, e qualcuno è bruciato davvero. A Orlando 50 persone brutalmente e vigliaccamente uccise in quanto omosessuali.
Oggi un prete, don Massimiliano Pusceddu, ha vomitato, ancora una volta, il proprio odio contro gli omosessuali che “devono morire”.
Poco fa, camminando in centro a Pavia, nella stessa Pavia di sabato scorso, un ragazzino è stato deriso e offeso da un gruppetto di suoi coetanei perché effeminato. A sì e no 12 anni le risate e certe parole, ancor più se gridate in pubblico, fanno molto, molto, male.
E’ questa la comunità nella quale vogliamo vivere? Davvero qualcuno può sentirsi a proprio agio in una “società dello scarto”?
Credo che sia il momento, soprattutto per noi etero, la maggioranza, di farci sentire, di ribadire che siamo più forti di tutto questo odio.
E il momento è adesso, perché basta molto poco per rovinare la vita anche solo di una persona. O per togliergliela.
Penso anche che da un proverbio stupido e offensivo (“è facile fare il frocio con il culo degli altri”), si possa trarre un monito quanto mai reale e attuale: è facilissimo fare lo stronzo con la vita degli altri.

* Green Italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: