Vomito

by

A Fermo un razzista italiano urla a un rifugiato nigeriano «tua moglie è una scimmia». Lui reagisce e quell’altro, il razzista, lo uccide. Di seguito, il commento di alcuni frequentatori del sito de “Il Giornale”. Senza commento, anzi uno solo: vomito.

Memphis35
Mer, 06/07/2016 – 10:34

Certe situazioni ce le siamo cercate. E pervicacemente. A proposito: mamma RAI ci ha stamani comunicato, esultante, che nella sola giornata di ieri sono stati salvati più di 4000 migranti. Non rimane che spalmarli fraternamente su tutto il territorio nazionale. Evitando, ça va sans dire, le “macroconcentrazioni”. E la gag continua….

heidiforking
Mer, 06/07/2016 – 10:37

Quando è il contrario chi se ne frega vero?!!! Speriamo sia l’inizio della liberazione da questi parassiti!!!!!

host8965
Mer, 06/07/2016 – 10:37

A quale tranquilla e moderata ideologia si rifarà il signore citato nell’articolo?

UnoNessunoCentomila
Mer, 06/07/2016 – 10:59

Ma la risorsa ha sdradicato un palo per picchiare l’italiano!!!! Quindi era chiara l’intenzione di uccidere!! l’italiano si è solo difeso, peraltro A MANI NUDE in modo proporzionale all’attacco ricevuto.Quindi è chiara la legittima difesa.Per quanto riguarda l’offesa ricevuta la coppia di “migranti” poteva tranquillamente rivolgersi alle forze dell’ordine per denunziare il fatto. Oppure i fans della macchietta biancovestita pensano che sia lecito il ricorso alla violenza del nigeriano???

franco-a-trier_DE
Mer, 06/07/2016 – 11:02

SONO D’ACCORDO CON L’ITALIANO CHE IL MIGRANTE STIA AL SUO PAESE NON AL NOSTRO QUESTO NON SUCCEDEREBBE.

giangol
Mer, 06/07/2016 – 11:04

mi sembra si tratti di una normale rissa.

lorelei95
Mer, 06/07/2016 – 11:10

Siamo solo all’inizio.

Una-mattina-mi-…
Mer, 06/07/2016 – 11:40

Aspetto adesso la versione dell’italiano

fabiotiziano
Mer, 06/07/2016 – 11:50

Il vero titolo dovrebbe essere:”Italiano ultrà insulta moglie di immigrato chiamandola scimmia, alla sua reazione lo picchia fino a mandarlo in coma.” Questo per non stravolgere sempre la realtà a vostro piacimento.

ANGELO LIBERO 70
Mer, 06/07/2016 – 12:05

… ultrà insulta deliberatamente la donna di un altro … quello prende un palo ma viene massacrato di botte … legittima difesa … certo certo …

nem0
Mer, 06/07/2016 – 12:10

Se dovessimo reagire a tutte le provocazioni degli immigrati alle nostre donne non ci sarebbero più pali

maurizio50
Mer, 06/07/2016 – 12:18

Questi sono i risultati delle scelte “intelligenti” del duo Alfano&Renzie; dei proclami di Mozzarella; delle lezioncine Boldriniane e delle omelie del parroco Argentino! Gli Italiani sono stufi!!!!!!

elkid
Mer, 06/07/2016 – 12:27

——————-condannate subito l’italiano a 30 anni di carcere duro per tentato omicidio——senza se e senza ma—hasta siempre

Clericus
Mer, 06/07/2016 – 12:29

Io lo definirei semplicemente un esercizio di comunicazione non verbale….

timoty martin
Mer, 06/07/2016 – 12:38

Queste reazioni arrivano perchè noi, Italiani, non ne possiamo più di questa invasione “imposta da questo governo incapace”, non accettiamo più di vedere sperperate le nostre misere risorse finanziarie e siamo stanchi di politici che non ci difendono. Speriamo sia l’inizio di una rivolta generale per liberare il NOSTRO PAESE da questi invasori fanullori e prepotenti.

lisanna
Mer, 06/07/2016 – 13:04

l’italiano se la passerà assai male, omicidio con aggravante, vuoi scommettere, di razzismo. REFERENDUM COME IN UNGHERIA EXIT COME IN UK

cicocichetti
Mer, 06/07/2016 – 13:21

@elkid ah ah ah pulcino, la giustizia non funziona così

Tuthankamon
Mer, 06/07/2016 – 13:27

Questi sono gli effetti collaterali di un’immigrazione insensata e scriteriata.

blackindustry
Mer, 06/07/2016 – 13:32

Ma guarda quanti servi del potere che trollano su questo Giornale…poveracci… Non vi pubblicano nemmeno sull’Unita’, solo qui’ riuscite perche’ Il Giornale e’ democratico che da spazio anche ai minus habens come voi. Se un nigeriano (grossi e forti) ti picchia con un palo e’ per ucciderti, e tu reagisci a mani nude che fai, ti dosi per farlo desistere ma poi ti fermi in tempo…si vede che siete leoncini da tastiera e non avete mai fatto risse reali…voi solo risse su videogame, ignoranti sottomessi passivi.

bandog
Mer, 06/07/2016 – 13:39

Scusate e tutte le volte che queste risorse insultano aggrediscono ???

Malacappa
Mer, 06/07/2016 – 13:49

Finalmente un ITALIANO VERO bravo.

hernando45
Mer, 06/07/2016 – 13:56

E si, se invece ad andare in coma (perchè sradicare un palo della segnaletica stradale vuol dire voler picchiare DURO)fosse stato l’Italiano, alla RISORSA sarebbe stato giusto dare SOLO una sgridatina è elkid???12e27 SEMPRE “PARTIGIANO” SEI VEROOO????lol lol

UnoNessunoCentomila
Mer, 06/07/2016 – 14:06

elkid io condannerei te per insulto all’intelligenza …..

UnoNessunoCentomila
Mer, 06/07/2016 – 14:08

#IOSTOCONL’ITALIANO

oldpeterjazz
Mer, 06/07/2016 – 14:29

Il migrante ha reagito perché non vuole che si facciano complimenti alla propria signora.

FRANKBENELLI
Mer, 06/07/2016 – 14:33

l’italiano, un po’ sbruffone, ha fatto male a sbeffeggiare la donna, ma la reazione dell’immigrato è stata innegabilmente eccessiva: una legnata della mad…a che ha messo al tappeto l’ultrà, il quale ha reagito senza pali, con le mani, e ha messo a sua volta al tappeto l’immigrato. vedremo come andrà a finire…

elkid
Mer, 06/07/2016 – 14:37

———-altro che partigianeria—prendendo per buono l’articolo—qui la ragione sta da una parte soltanto—–a meno che voi non facciate parte di quella categoria di persone che se gli insultano la tipa state zitti e muti—-banane da tastiera—-qui il nigeriano ha tutte le attenuanti del caso–difendeva l’onore della sua tipa—-l’ultrà fascitello invece —ha dimenticato di non essere in uno stadio—dove tutto è lecito—-in una cella 3×3 avrà modo e taaaaaaaanto tempo per rinsavire—-hasta siempre

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 15:01

20 ANNI DI GALERA al nigeriano che ha attentato alla vita di un nostro connazionale! Se non vuole che gli insultiamo la moglie, puo’ tranquillamente tornarsene a casa sua! Qui in Italia comandano gli italiani e facciamo quello che vogliamo NOI… non c’e’ ancora la sharia comunista, per fortuna.

badboy
Mer, 06/07/2016 – 15:03

Date un pessimo esempio di un paese civile e di cultura. Vergognatevi.

joecivitanova
Mer, 06/07/2016 – 15:10

..ehm, mi perdoni Signor nemO, potremmo sempre metter su una fabbrica di pali, creeremmo anche occupazione, ce ne è anche tanto bisogno in questo momento..!! Per quanto riguarda l’ideologia del signore marchigiano in questione, sicuramente non si rifà all’ideologia dei buoni e bravi nigeriani, i quali vengono spesso in Italia per portare le loro donzelle, e anche quelle che non sono ‘loro’, a ‘battere’, e se per puro caso si rifiutano, la prima volta le massacrano di botte (ma solo la prima volta, si badi bene..eh..),, perché poi la seconda non serve nemmeno il funerale..!! Invece il ‘povero’ marchigiano, probabilmente si è solo rifatto alla tranquilla e moderata ideologia ‘non porgere l’altra guancia’..!! ‘Non basta sempre’.. g.

elalca
Mer, 06/07/2016 – 15:17

elkid: ma quando hanno distribuito i neuroni lei dov’era? è solo un troll che fa sfoggio di idee, espressioni e cultura a dir poco approssimative. vada a leggere altri quotidiani e tenga libera la terza narice………

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 15:21

scusate, ma io quando ho mal di schiena devo aspettare UNA SETTIMANA per vedere un dottore, mentre questo straniero invasore e’ gia’ in ospedale, con camera e dottore dedicato 24 ore su 24, colazione pranzo cena, vitto e alloggio? E CHI PAGA per le cure del comatoso??? Questo non e’ stato nemmeno in grado di difendere la sua donna e ora gli paghiamo pure le cure? RIMANDARLO in Nigeria immediatamente!

killkoms
Mer, 06/07/2016 – 15:27

è solo quello che può accadere importando risorse..!

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 15:31

@elkid , ma che ragionamenti fai? Non importa chi ha ragione, tu tra un italiano e uno straniero devi SEMPRE dar ragione al fratello italiano. ATTENUANTI A UN NIGERIANO??? Quello viene a casa nostra e non possiamo nemmeno prendere in giro la faccia di sua moglie? Se ne tornassero a CASA LORO ! Io, quando sono ospite a casa di qualcuno, sto a testa bassa e non mi permetto di rispondere se mi dicono qualcosa di offensivo, perche’ il padrone di casa (a casa sua) ha il diritto du fare quello che vuole. IMPARA L’EDUCAZIONE tu e i tuoi amici musulmani!

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 15:40

propongo di approfittare del fatto che il nigeriano e’ in coma, per convertirlo a sua insaputa al cristianesimo. Inoltre, dato che probabilmente gli stanno anche dando da mangiare (A NOSTRE SPESE), diamogli da mangiare prosciutto e derivati del maiale, il tutto filmato su youtube. Sapete che bella sorpresa quando si risveglia?

UnoNessunoCentomila
Mer, 06/07/2016 – 16:02

elkid…mi dispiace ma continui a non capire… qui si tratta di uno che ha divelto un cartello stradale per colpire a morte, tu lo giustifichi solo perché è nigeriano, se avesse ucciso l’italiano tu lo avresti difeso egualmente.Fattene una ragione, sei fazioso.

hernando45
Mer, 06/07/2016 – 16:33

I FAZIOSI da tastiera sono una minoranza (per fortuna) che FINGE di non capite (perche non vuole) che la gente ormai è STUFA di questo andazzo. Di vedersi riempire i paesi e le citta di NULLAFACENTI (quando va bene) che ormai TUTTI sanno che si fanno TRASPORTARE in Italia a farsi MANTENERE. Ma la famosa gente tranquilla che lavorava (della nota canzone di Celentano) come i Marchigiani, l’altro ieri con il VANGELO e oggi con le MANI, cominciano ad averne piene le “POLLE”, di dover SOTTOSTARE ad una MAGGIORANZA di S/governo che però è MINORANZA nel paese e questi sono i primi segnali di SOFFERENZA che in un vero paese DEMOCRATICO provocherebbero una RIFLESSIONE, in un qualsiasi paese DEMOCRATICO NON IN ITALIA!!!

viotte17121957
Mer, 06/07/2016 – 16:33

E’la esasperazione che porta a questo! basta invasioni!!!!

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 16:35

@UnoNessunoCentomila … ma cosa continui a giustificare? Non c’e’ n’e’ bisogno! Un ITALIANO e’ uno STRANIERO hanno litigato, e noi dobbiamo difendere l’ITALIANO… punto! Non c’e’ bisogno di dire altro, non perdere tempo con i comunisti come ELKID. L’Italiano era a casa sua, ha il diritto di fare allo straniero quello che vuole, e si e’ pure dimostrato piu’ forte del musulmano invasore. Propongo raccolta firme affinche’ Mattarella gli dia una medaglia all’onore

host8965
Mer, 06/07/2016 – 16:53

silvioseidio – Tra un italiano e uno straniero bisogna SEMPRE dar ragione al fratello italiano??? Ma lei ce l’ha un cervello? Il suo assurdo metro di misura è lo stesso dei paesi arabi, dove se tu italiano (che sei in terra straniera) fai un incidente d’auto la ragione ce l’ha A PRESCINDERE la controparte araba… e vale anche per le accuse di natura penale con le ovvie conseguenze del caso. Vada in Iran dove ci sono molti che la pensano come lei…si chiamano talebani.

fra939
Mer, 06/07/2016 – 17:03

Maaaa veramente è giornalismo scoretto! L’ITALIANO HA COLPITO IL NIGERIANO CON IL CARTELLO STRADALE, il nigeriano ha chiesto solo spiegazioni degli insulti! imparate a leggere altri giornali, giornali più seri! Oppure andate direttamente a Fermo a chiedere! Questo sì che è il segno di dove la cattiva informazione ci vuole portare! saluti a tutti!

caramella22
Mer, 06/07/2016 – 17:16

host8965 Non il cervello non ce l’ha proprio. Del resto come può averlo uno che si firma silvioseidio? La quasi totalità dei commenti non è commentabile, ma per fortuna siamo sul Giornale, letto da un’infima minoranza. Il resto dell’Italia non è tutto così.

hernando45
Mer, 06/07/2016 – 17:27

VEDI “caro” host8965 16e53 il tuo ragionamento non farebbe una grinza se. Se a decidere di andare in IRAN fossi io e cioè, se io sapendo che andando in Iran mi devo consapevolmente ADEGUARE al sistema Iraniano, se ci vado è per libera scelta mia non mi obbliga nessuno. Così dovrebbe essere per le TUE tanto amate RISORSE, alle quali si dovrebbe FAR SAPERE che se decidi di venire in Italia NON TI MANTIENE NESSUNO CAPITTOOO!!!!! E INVECE……

hernando45
Mer, 06/07/2016 – 17:36

CARAMELLEEEE NON NE VOGLIO PIU!!!lol lol.

Pisslam
Mer, 06/07/2016 – 17:40

ancora non avete capito che gli utras è meglio lasciarli stare?! Non avete visto gli utras russi, inglesi, polacchi cosa hanno scatenato in Francia?! Ancora m3rd3 rosse non avete capito che quando siete uno contro uno finite sempre a denti rotti!?! Chissà perchè quando i Russi e gli Inglesi spadroneggiavano a Marsiglia, città con la più grande comunità araba di Francia che fa la spavalda solo con la gente inerme, i porci musulmani si sono guardati bene dall’uscire dalle loro topaie e venire alle mani?!?! Sono feccia e come feccia sono stati trattati. punto.

maricap
Mer, 06/07/2016 – 17:47

C’è stato un diverbio precedente, nel quale, forse per zittire la donna che al suo paese, non avrebbe mai osato aprire bocca, ma qui, in questo paese ormai ridotto a un mer daio, si sentiva una leonessa, quella parola, di rimando, potrebbe anche essere uscita, ma ciò non giustifica il fatto dell’aggressione con un palo di ferro, che ha scaraventato l’italiano a terra. Ma ben si sa, loro non sono abituati alle querele, loro vanno subito alle mani, e quindi se questa volta gli è andata storta… Chi è causa del suo mal, pianga se stesso. Amen.

badboy
Mer, 06/07/2016 – 18:07

Non sapete praticamente niente di quanto è successo e applaudite all’uccisione di una persona. Vergognatevi, siete il pessimo della nostra società, e sareste anche il pessimo del Senegal, del Ghana o della Siria se per caso foste nati lí. Sareste il pessimo di ogni società del mondo.

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 18:23

se uno mi scaraventa a terra, io devo avere il diritto di mandarlo in coma… si chiama LEGITTIMA DIFESA

Anonimo (non verificato)

tiromancino
Mer, 06/07/2016 – 18:28

Ha risposto all’insulto con un palo da segnaletica stradale,pesante,non con una denuncia,ma ha picchiato piano evidentemente tanto da scaturire l’auto difesa ,esagerata? Eccesso di difesa,sicuramente,ma il nigeriano aveva un’arma contundente e pure pericolosa,l’ha pure sradicato e ci vuole forza

FRANZJOSEFVONOS…
Mer, 06/07/2016 – 18:31

QUESTI REATI SONO CAUSA DELLA POLITICA DI SINISTRA E DELLA CEI, CHE CON PSEUDA POLITICA DI ACCOGLIENZA DETTATA DAI CATTOCOMUNISTI PORTA QUESTE SITUAZIONI. QUI NON SI GIUSTIFICA NESSUNO, E’ DA MOLTO TEMPO CHE SCRIVO CHE SI ARRIVAVA A CONTATTI DI QUESTI GENERI. DOMANDA NON FAVOREVOLE A QUESTA CRONACA, QUANTI REATI SI SONO MACCHIATI CONTRO GLI ITALIANI CLANDESTINI E EXTRACOMUNITARI COMPRENDENTE ANCHE DUPLICE OMICIDIO, VEDASI CATANIA? NON GIUSTIFICO, ANZI SONO PE LA PENA DI MORTE RISTABILITA IMMEDIATAMENTE, MA LE RESPONSABILITA’ STANNO IN VATICANO VIA DELLE BOTTEGHE OSCURE E DI TUTTI GLI ELETTORI DI SINISTRA. PRIMA O POI GLI ITALIANI REAGIRANNO A REATI O AZIONI DI QUESTO GENERE. PRESIDENTE DELLA CEI PARROCO DON FRANCESCO SIETE VOI I RESPONSABILI. DIMENTICAVO MATTARELLA

il veniero
Mer, 06/07/2016 – 18:38

onore e rispetto COMUNQUE e SEMPRE nei confronti di chi non t’ha fatto nulla . Questi idioti non sono giustificati . Sono solo dei balordi in cerca di risse . In altri tempi gli davano 20 anni di lavori forzati dopo una sana dieta purificante a pane e acqua .

heidiforking
Mer, 06/07/2016 – 18:39

Se questo è un migrante si presume che sia da poco tempo in Italia, ma conosce già l’italiano così bene da capire il significato di scimmia !!! Diamine è proprio una risorsa non facciamocelo scappare !!!!!

Raoul Pontalti
Mer, 06/07/2016 – 18:44

@host8965 sei pregato di parlare di ciò che sai e quindi lascia stare l’Iran che probabilmente non sai nemmeno colocare sulla carta geografica: per cominciare l’Iran non è arabo e in secondo luogo in Iran i talebani li impiccano senza tanti complimenti con processi ultrarapidi (i talebani sono sunniti di etnia pasthun dunque afghani o pakistani a seconda delle specifiche tribù di appartenenza mentre la stragrande maggioranza degli iraniani professa lo sciismo, curdi e baluci a parte). L’Iran poi l’ho viaggiato in lungo e in largo con la mia vettura e cane al seguito e non ho mai avuto problemi con la polizia, nemmeno con quella stradale che pure mi ha colto in fallo diverse volte (specie per la velocità) venendo graziato ogni volta in quanto straniero.

mbferno
Mer, 06/07/2016 – 18:50

Adesso abbiamo assaggiato l’antipasto…tra un po’ arriveranno i primi piatti, i secondi ed infine frutta,dessert caffe’ ed ammazza caffe’.

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 19:00

@tiromancino… non esiste l’eccesso di leggitima difesa, ogni difesa e’ legittima. Se entri a casa nostra (l’Italia) senza invito, non puoi pretendere di uscirne vivo! Siamo Italiani e a casa nostra facciamo quello che ci pare a noi!

H.Himmler
Mer, 06/07/2016 – 19:04

Finalmente il vento sta cambiando. Non comprendo perché la polizia perda tempo ad indagare.

hernando45
Mer, 06/07/2016 – 19:09

Per concludere il mio postato delle 17e27 spiego. Quando 17 anni fa ho deciso di stabilirmi in Centroamerica, mi chiamavano Italiano mafioso, ma non per questo sradicavo PALI per utilizarli contro chi mi chiamava cosi. Mentre questa Risorsa Africana al sentirsi chiamare SCIMMIA (cosa piu che ovvia proveniendo dal paese delle scimmie) ha subito deciso di PICCHIARE perche al suo paese si vive così. Questa secondo Voi che leggete è la LORO CULTURA CHE DOVREMMO ASSIMILARE??? Buenas noches dal Nicaragua.

ziobeppe1951
Mer, 06/07/2016 – 19:10

A me questo host8965 mi ricorda tanto 88 HH cambia i numeri ma l’odore di centro asociale si sente…un saluto a Nando

lupo1963
Mer, 06/07/2016 – 19:15

Dovrei dire che mi metto a piangere per il nigeriano ?NO,NON LO DICO… TUTTI A CASA LORO !!!!!!!!!!

lupo1963
Mer, 06/07/2016 – 19:16

Quelli coi cappucci bianchi avevano capito tutto…

ziobeppe1951
Mer, 06/07/2016 – 19:19

Badboy…18.07….difatti il tuo nick parla chiaro

Azo
Mer, 06/07/2016 – 19:22

Casi come questi, si leggeranno ogni giorno, “””LA COLPA DI QUESTI OMICIDI, NON VÀ DATA A COLORO CHE UCCIDONO, MA AI RAPRESENTANTI GOVERNATIVI, CHE CONTRO LA VOLONTÀ DELLA CITTADINANZA LASCIANO ENTRARE NEL PAESE LA FECE AFRO-ASIATICA, SENZA DAR LORO PRIMA UNA ISTRUZIONE DI CIVILTÀ, MA LASCIANDOLI CIRCOLARE PER IL PAESE, LIBERI, COME CANI RANDAGI”””!!! SONO LORO CHE DEVONO PAGARE, I PARLAMENTARI, ACCORDATI CON LE MAFIE!!!

Titanio
Mer, 06/07/2016 – 19:34

ehi PEZZI DI MxxxA!!! l’umo aggredito è MORTO!! e chi lo hqa assassinato è stato solo denuciato a piede libero. Quella persona scappava dalla Nigeria, siete TUTTI dei PEZZI di MxxxA!!

VermeSantoro
Mer, 06/07/2016 – 19:36

Io non li amo, ma queste cose non si fanno assolutamente, sono atti delinquenziali da qualsiasi parte vengono.

Titanio
Mer, 06/07/2016 – 19:36

siete TUTTI da ARRESTO!! spero che qualcuno vi legga per denunciarvi!!

Dreamer_66
Mer, 06/07/2016 – 19:45

Ehi bananas… si sta parlando di un cog.lio.ne decerebrato appartentente ad una frangia di ultrà del calcio, che ha offeso due persone che non stavano facendo nulla di male. Io a quell’ixxxxxxxe criminale avrei aperto la testa in due con un martello, altro che palo della segnaletica! Comunque il nigeriano, che per la cronaca era cristiano ed era fuggito da Boko Haram dopo che costoro gli avevano ucciso genitori e figlia, ora è morto. Il lurido verme che ne ha causato la morte ora è anche un assassino. Spero marcisca in galera per il resto della sua vita.

bandog
Mer, 06/07/2016 – 19:48

caramella22 e host8965 perché non ve ne andate aff.. su un quotidiano a voi più confacente?? Ciaparatt!!

do-ut-des
Mer, 06/07/2016 – 19:51

ora ditemi voi chi avrebbe reagito se dei migranti avessero apostrofato la nostra moglie? Penso nessuno, saremmo andati dritti per la nostra strada. Quindi si presume che questi africani sono pericolosi, ad ogn offesa loro rispondono e di brutto. Sradicato un palo!!!!! Ma dove siamo arrivati, al massimo facevi una denuncia.

elkid
Mer, 06/07/2016 – 19:52

———–adesso apprendo da altri giornali che il palo è stato usato dall’italiano——il nigeriano che ha risposto solo verbalmente agli insulti purtroppo è morto—e sembra –dalle testimonianze del prete che era sul posto che l’italiano non fosse neppure solo ma aiutato da un altro prode coraggioso—vigliacchi!!!

bandog
Mer, 06/07/2016 – 19:53

Titanio, smettila di guardarti allo specchio nel csa,ti fa male!!

Totonno58
Mer, 06/07/2016 – 19:55

20 anni di galera più una bella aggravante di tipo razziale, diamo qualche attenuante perchè c’era stato un certo tipo di reazione da parte del poveretto …direi che, fatta la somma algebrica, 25 anni (e zero chiacchiere) vadano bene.

hernando45
Mer, 06/07/2016 – 19:56

È arrivato il GIUDICE UNICO, ci mancava, ed ha scelto anche un NICK nomen omen, un pezzo DE FEROOO come dicono a RRROMAA!!!lol lol

ziobeppe1951
Mer, 06/07/2016 – 20:00

Bandog…19.48….estendiamo l’invito anche al sognatore

ziobeppe1951
Mer, 06/07/2016 – 20:09

Titanio….19.36….in itaglia non arrestano più nessuno, il tuo leader maximo ha depenalizzato le pene

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 20:16

@Dreamer_66… In Nigeria non c’e’ nessuna guerra e il loro PIL aumenta del 10% ogni anno, che motivo avevo questo figuro per invadere il nostro paese? Ti devo informare che nigeria e’ in AFRICA, quindi il tipo era MUSULMANO, non cristiano come vorresti insinuare. Il semplice fatto che uno, scherzando, abbia fatto apprezzamenti sul visetto scuro della moglie invasora, non lo autorizza a sradicare un palo per minacciare la vita di bambini e donne che passavano di li’. Il nostro fratello italiano si e’ rialzato da terra con valore ed ha protetto col proprio corpo gli indifesi italiani minacciati dal nigeriano, e per legittima difesa HA DOVUTO picchiarlo per proteggere se’ stesso e i suoi concittadini. Se non lo avesse fatto, avremmo avuto l’equivalente del Bataclan, ma in ITALIA!

soldellavvenire
Mer, 06/07/2016 – 20:19

allora? “bestie italiche”? sallusti aspettiamo un articolo coi dovuti “distinguo”

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 20:19

@Titanio… ma tu lo sai che cosa e’ la LEGITTIMA DIFESA? Adesso un Italiano non puo’ neanche difendersi se viene insultato e attaccato con un palo?

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 20:22

Ora che il nigeriano e’ MORTO, chi paghera’ i danni per il palo sradicato, senza contare che qualcuno DEVE PAGARE per il tentato omicidio di cui e’ stata vittima l’ultra’ italiano. Spero che la moglie del nigeriano, prima di essere rimpatriata, abbia la decenza di chiedere scusa al nostro concittadino per l’offesa recatagli

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 20:25

Per favore, fatemi capire, loro ci uccidono 9 fratelli a DACCA e noi non possiamo fargli nulla, nemmeno quando cercano di impalarci in CASA NOSTRA?

edo1969
Mer, 06/07/2016 – 20:27

Commenti vomitevoli. Se un migrante uccide un italiano io chiedo la pena di morte. Se un italiano uccide un migrante io chiedo la pena di morte. Qua pare anche esserci l’aggravante della provocazione gratuita. L’assassino è indifendibile e nessuno s’indigna che sia solo denunciato a piede libero! Anzi lo difendete. Ma certo, siete bananas, siete pattume, non ragionate, mai. Meritate di sparire, e infatti sparirete. RIP per la povera vittima.

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 20:30

@H.Himmler… esatto, con tutti gli omicidi di CRISTIANI, questi indagano sulle morti musulmane? C’e’ gia’ la testimonianza dell’amico ITALIANO della vittima, che ha spiegato come sono stati attaccati violentemente dal nigeriano armato di palo, cosa volete indagare ancora? RISARCIMENTO alla vittima italiana e rimpatrio degli AGGRESSORI MUSULMANI

Omar El Mukhtar
Mer, 06/07/2016 – 20:33

Si da il caso che il nigeriano ammazzato fosse un vostro fratello cristiano scappato per paura di quei cattivoni di islamisti di Boko Haram! Ma voi gli articoli nemmeno li leggete.

mrmapo
Mer, 06/07/2016 – 20:33

un assassino denunciato a piede libero?!? mah…

abj14
Mer, 06/07/2016 – 20:33

Titanio 19:34 : 1) “ehi PEZZI DI MxxxA!!!” – Immagino si stia rivolgendo ai suoi famigliari. – 2) “Quella persona scappava dalla Nigeria” – Scappava, e allora ? Se voleva scappare dal suo villaggio a causa di Boko Haram, quindi all’estremo nord della Nigeria, bastava che si rifugiasse a sud della Nigeria. Sa quant’è grande la Nigeria ? Scappava dalla Nigeria che ha un tasso di crescita del 7% (contro un nostro 0,8099/1,0001), che su 170 milioni d’abitanti 113 milioni hanno il cellulare; dove l’industria cinematografica Nollywood ha superato Hollywood in produzione di film; etc etc. – Detto un tanto, condanno atti criminosi anche verbali da qualsiasi parte provengano.

Leo5150
Mer, 06/07/2016 – 20:35

Mi pare chiaro che si tratti di un caso di legittima difesa da parte di un italiano che ha reagito ad una aggressione con un mezzo atto a ledere.

Omar El Mukhtar
Mer, 06/07/2016 – 20:40

Veramente a sradicare il palo per ammazzare il CRISTIANO fuggiro da Boko Haram (che gli ha anche ammazzato una figlia di 2 anni) sembra essere stato il vostro collega razzista! Leggete anche gli altri giornali.

Tuvok
Mer, 06/07/2016 – 20:43

Secondo l’articolo l’italiano ha insultato la moglie dell’immigrato, non lo ha AGGREDITO, ergo l’immigrato avrebbe dovuto reagire a parole o rivolgersi alle autorità competenti. Invece ha preferito utilizzare un PALO ma quando il tizio ha reagito se l’è fatta nelle MUTANDE. Infatti di solito si leggono notizie del tipo “4 risorse aggrediscono un vecchietto” eccetera. Insomma, in una situazione “uno contro uno” questi cagasotto muoiono, attenzione che vi mettete nei casini.

tormalinaner
Mer, 06/07/2016 – 20:48

Se stava a casa sua in Africa era ancora viva, di cosa si lamenta! Questi immigrati sanno solo lamentarsi per tutto, adesso anche per la morte della moglie!

Ausonio
Mer, 06/07/2016 – 20:50

atti vili e criminali.

DIAPASON
Mer, 06/07/2016 – 20:51

Ergastolo per l’ assassino,questi sono communque I risultati delle societa’ costruite a tavolino e delle integrazioni forzate, con Buona pace della solita intellighenzia comunista.

fervore50
Mer, 06/07/2016 – 20:53

silvioseidio, a parte il fatto che sei un autentico c……., ma se ti dicono che tua moglie e’somiglia ad un ratto, e probabilmente sara’ cosi’ non riuscendo ad immaginare chi ti possa sposare, tu come reagisci? espatria, immondizia

sbuciafratte
Mer, 06/07/2016 – 20:55

Pregasi magistratura a procedere obiettivamente.L’italiano si è solo difeso.Insulti ne fanno tanti agli italiani che abbozzato ,invece di sradicare pali di ferro.I nigeriani sono violenti, litigano con tutti. Cinesi, Filippini, Romeni, etc..

randel
Mer, 06/07/2016 – 20:56

Credo che leggendo certi commenti…….c’è da vergognarsi di essere italiano.

fisis
Mer, 06/07/2016 – 20:57

Personalmente sono contrario all’invasione di clandestini e ritengo che con una politica come quella condotta dell’Australia il fenomeno dell’immigrazione illegale potrebbe essere molto ridotto, se non annullato. D’altra parte condanno fermamente il razzismo di chi inveisce contro una persona, per di più donna, per il colore della sua pelle. A quanto pare, l’idiozia e la ferocia umana non conoscono limiti, confini, o colore.

Giandorico
Mer, 06/07/2016 – 20:58

Il senso dell’accaduto è tutto nei commenti, per esempio, di Maurizio(12,18) o Tutankhamon(13,27). Sono le inevitabili e quindi anche giuste conseguenze della giusta esasperazione che noi tutti che ancora ragioniamo nutriamo nei confronti di tale situazione determinata dall’immigrazione clandestina teorizzata, favorita, incoraggiata. Finché lo straniero era il viceconsole del Ghana che affitta un appartamento nei bei quartieri sopra il Circo Massimo o un mio amico nigeriano che arrivò qui a fine anni ’70 a studiare all’Agraria nel quadro di scambi favoriti dal Ministesteri, che problema c’era? Ora invece l’organizzato travaso di popoli sta riversando da noi la sottofeccia degli scarti di un paio di continenti. Gentaglia che se appena si presentasse alle frontiere di paesi ad essa assai vicini, o della stessa religione, come l’Arabia Saudita o l’Iran, verrebbe accolta a manganellate e fucilate, che altro che i cazzotti presi dal nigeriano a Fermo.

lorenzovan
Mer, 06/07/2016 – 21:03

i fascionazileghisti non si smentiscono mai…ben nascosti dietro alla tastiera inneggiano aI PREVARICATORI BULLI E ASSASSINI…GLI AUGURIO DI INCOMNTRARNE QUALCUNO SUL TRAM O IN UNA NORMALE LITE AUTOMOBILISTICA…POI VEDREMO SE GOSTERANNO

LOUITALY
Mer, 06/07/2016 – 21:05

sara sempre peggio con il governo del ciarlatano non eletto. immigrazione di clandestini incorrollabile tutti giovani africani clandestini che non lavorano mantenuti con abiti alberghi cuffiette e smartphone collegsgibad internet 24 ore. impossibile non dive tafe razzisti con questo acempio di legalità

peter46
Mer, 06/07/2016 – 21:11

hernando45…sii più serio,stai ‘bestemmiando’.Vuoi prendere il posto di Calderoli e ti ‘porti’ al suo stesso livello ‘espressivo’?Come fece con la Kyengee…e poi si mise a ‘piangere’ chiedendogli scusa?Quel ‘negro’ è morto poco fa…ed è morto un uomo che ha tentato di difendere la ‘sua’ donna,ca…volo:dal poco che si sà,certamente.E comunque non lo sanno neanche i carabinieri cosa sia successo:l’unica cosa che,’sembra oh!,risultare è che il ‘vs connazionale’ non era solo…ma è morto un uomo,ca…volo,che non stava chiedendo elemosina al semaforo nè ‘pretendeva’ albergo a 5 stelle…NB:se ne ‘aggiunto’ uno nuovo se non è uno col nick precedente messo a ‘lavare’:ne vedremo delle belle,appena ‘testato’.

little hawks
Mer, 06/07/2016 – 21:12

Se i neri mussulmani fossero stati fatti rimpatriare, non avremmo troppe persone da accudire, avremmo tutti cristiani che vengono per essere aiutati e non per tagliarci la gola e la gente non avrebbe paura di queste “risorse”.

roberto zanella
Mer, 06/07/2016 – 21:13

…e aumenteranno ..la colpa non è dell’immigrato ne chi in questo caso ha ucciso , poteva succedere anche l’inverso….è il clima che questa Boldrini che questo Alfano…e vedrete che quando succederà il disastro scapperanno come Re Sciaboletta di corsa e di nascoisto ..la Boldrini la troverete all’ONU a NY e Alfano sempre a NY ma nel Bronks

ateius
Mer, 06/07/2016 – 21:20

Quando si passa all’insulto per strada si diventa incivili. animali. e gli amministratori che fanno di tutto per farci diventare animali ci riempiono di belle parole.- Sarebbe bello un paese dove il popolo accoglie ed aiuta l’emigrante che arriva, su base volontaria.- se la solidarietà è imposta per legge e con risorse collettive.. fa solo sfracelli. e diventiamo animali.

hectorre
Mer, 06/07/2016 – 21:20

qualcuno di voi era presente??…non credo….ahhh, forse l’ultras(sinonimo di stupidità specialmente se consideriamo in quale contesto lo si considera tale) doveva chiedere al nigeriano quali erano le sue intenzioni con un palo di ferro tra le mani e valutare se era il caso di difendersi…..se ad ogni insulto dovessimo brandire un palo della segnaletica, ci sarebbero piu morti che segnali!!!….quindi evitiamo conclusioni affrettate, se la violenza è stata gratuita e non per difesa, pagherà pesantemente…è un italiano, non dimentichiamolo!!!….

Una-mattina-mi-…
Mer, 06/07/2016 – 21:26

Chi di cartello ferisce senza cartello perisce

chiara 2
Mer, 06/07/2016 – 21:31

Se fosse successo il contrario ci saremmo sentititi dire: l’africano era chiaramente un povero disadattato, quindi una reazione tanto spropositata è razzista ed inaccettabile e, quindi, ha fatto bene l’africano e massacrare di botte l’italiano. SIETE DEI RAZZISTI PIDDINI, niente da fare….perchè non vi chiamate come meritare: PARTITO DEI RAZZISTI CHE ODIANO GLI ITALIANI e la fate finita

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 21:45

@fervore50.. se qualcuno si permette di offendere mia moglie, gli piazzo un bel pugno nelli denti, non ti permettere! Altra storia e’ se andassi a casa di qualcun altro di altra cultura e altra religione… in quel caso se mi offendessero la moglie dovrei starmene zitto e testa bassa, perche’ sono OSPITE, la capisci la differenze, comunista?

Bisekur1960
Mer, 06/07/2016 – 21:54

Caramella22 infima sarà la tua testa probabilmente zeppa di semi di zucca, semi che normalmente danno come pasto ai maiali. Ravvediti !!

hernando45
Mer, 06/07/2016 – 21:56

Fino a qui una riflessione, giorni FA dei FANATICI Mussulmani hanno ammazzato a FREDDO 9 Italiani perchè NON sapevano recitare il Corano, oggi un FANATICO Italiano ha ammazzato un mussulmano per DIFENDERSI. Nessuno s’interroga sul perchè. Perchè gli Italiani sono stufi di FARSI AMMAZZARE e di FARSI INVADERE da chi si professa PROFUGO per CONVENIENZA, venendo a farsi mantenere e lo apostrofa con un SEI UNA SCIMMIA visto che proviene dal paese delle scimmie, ricevendo come reazione NON UN VAFFA, ma una PALIZATA perchè questi sono i LORO COSTUMI, checchè se ne dica. E piu continuerà questa INVASIONE NON VOLUTA, piu episodi simili accadranno!!! Tutto il resto sono SOGNIIII 66. Statemi bene li in SOGNOLANDIA!!!

moichiodi
Mer, 06/07/2016 – 22:10

Devo pensare che molti commenti sono indotti dall’ articolo bufala. Altrimenti devo pensare che con un una scimitarra in mano molti sarebbero più feroci degli integralisti islamici.di questo passo avremo boko haram in Italia.l’ Italia come l’ Africa. Nessuno che ha scritto che era più normale che quel “signore” poteva passare diritto e lasciare in pace la coppia.

Luca63
Mer, 06/07/2016 – 22:13

Gran parte dei commenti, razzisti, sono condizionati dalla prima versione dell’articolo, che ora è stata cambiata. Prima il giornalista (si fa per dire) aveva scritto che l’immigrato ha reagito all’insulto alla miglie sradicando un palo. Sembra invece che il palo l’abbia sradicato l’italiano ultrà. Che poi ha usato per massacrare l’immigrato. Ultrà già conosciuto dalle forze dell’ordine con daspo. Non ho particolari simpatie per gli immigrati (nemmeno pregiudizi però ) ma gli ultrà con daspo che uccidono le persone devono marcire in galera

DONCAMILLO7
Mer, 06/07/2016 – 22:18

i fascistoidi ignoranti che gioiscono per la morte di un uomo dovrebbero fare la stessa fine…

Gaeta Agostino
Mer, 06/07/2016 – 22:18

Certo che voi giornalisti per distorcere la realtà siete nati apposta. Non si sa quale insulto sia stato proferito, si sa che il nigeriano ha sradicato un palo della segnaletica e ha colpito il razzista, che a sua volta, rialzandosi da terra, ha reagito dandole di santa ragione. Io al suo posto trovandomi con un energumeno con un palo che mi colpisce non guarderei alla congruità della reazione, mi difenderei a tutti i costi e con ogni mezzo. Questi i fatti il resto lo leggeremo domani: un razzista leghista ha trucidato senza ragione un povero immigrato che passava di la pacifico e inerme. E il palo chi l’ha usato? forse il santo Padre che se insultano sua madre sferra pugni senza complimenti, così come ha fatto il colorato.

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 22:18

e comunque io sono stato insultato da un nigeriano un paio di mesi fa, quindi il mio fratello italiano aveva tutto il diritto ad insultare la moglie nigeriana. O siamo gia’ diventati ospiti in casa nostra?

Mario Galaverna
Mer, 06/07/2016 – 22:28

Stiamo parlando di un ULTRA’ ( razza da estirpare e da lasciare che si scannino fra loro nel postpartita ) che offende gratuitamente una donna di colore fuori da qualsiasi contesto plausibile in quel momento. Non c’è nessuna giustificazione.

crociato22
Mer, 06/07/2016 – 22:31

Per prima cosa hanno solo detto la pura verità, seconda cosa basta chiamare chiunque profugo. Si chiamano clandestini.

cape code
Mer, 06/07/2016 – 22:33

Ieri un nord africano ha augurato a mia sorella che gli venisse un cancro, e l’ha apostrafata piu’ e piu’ volte perche’ non gli aveva dato una sigaretta (che mia sorella non aveva). Io non c’ero, ma se ci fossi stato, quel subumano faceva la fine del nigeriano di sicuro.

hernando45
Mer, 06/07/2016 – 22:38

Miracolo che nel FORUM, non sia ancora “saltato fuori” il solito COCOMERIOTA di turno, a scrivere che questo tizio di FERMO è un LEGHISTA,RAZZISTA,POPULISTA!!! DOMANI NEVICA!!!lol lol. Buenas noches Italiaaa.

randel
Mer, 06/07/2016 – 22:43

A giustificazione (parziale) di tutti gli orrbili commenti, ecco un classico esempio di articolo costruito malissimo per orientare un certo tipo di commenti. Salvo poi correggere il tiro (e correggere il titolo). Questo non è giornalismo. Spero che Sallusti prenda provvedimenti.

rubirta
Mer, 06/07/2016 – 22:44

La redazione potrebbe investire qualche risorsa in piu per non fomentare l’odio razziale, se non nella linea editoriale per lo meno nella moderazione dei commenti. 1. Essere insultati da sconosciuti mentre si cammina per strada non e’ normale, 2. Insultare gente per la strada non e’ normale, 3. Essere ammazzati perche’ non si tace di fronte all’insulto non e’ normale, 4. Ammazzare la gente a pugni per strada per difendere il diritto all’insulto non e’ normale, 5. Essere insultati persino da morti non e’ normale, 6. Essere giustificati per un assassinio inutile e gratuito non e’ normale. Voi che esultate e difendete azioni del genere state fuori di testa e siete una vergogna per i nostri figli

rubirta
Mer, 06/07/2016 – 22:50

Insultare degli sconosciuti per strada, menare fino alla morte se questi reagiscono, dare la colpa del fatto a chi e’ finito ammazzato dopo aver subito l’insulto. Voi siete complici, voi che difendete l’assassino. E siete la vergogna per i nostri figli.

areolensis
Mer, 06/07/2016 – 22:55

Che la nostra classe politica stia gestendo il problema dell’immigrazione in maniera dissennata è un fatto. Ma questo non può offrire alibi o giustificazioni di sorta all’ixxxxxxxe che insulta persone (nere o bianche o rosse o verdi che siano) che passeggiano per la strada senza dar fastidio a nessuno. E meno che mai al criminale che si arroga il diritto di spegnere la vita altrui. Se i fatti sono andati come sembra dall’articolo, peraltro non proprio chiarissimo, auguro all’assassino di trascorrere in galera il resto della sua inutile vita.

Dreamer_66
Mer, 06/07/2016 – 23:01

silvioseidio: non ci provare con me… non ci casco. ;-) P.S. Sei PerSilvio46 in versione particolarmente burlesca?

do-ut-des
Mer, 06/07/2016 – 23:03

ora hanno cambiato versione, il palo non lo ha sradicato il migrante ma l’italiano, però quello che mi fa rabbia, che dice che è scappato dalla Nigeria per via di Boho Haram. Ma secondo voi uno scappa dalla Sicilia per via della mafia e va in Australia? Oppure va al massimo a Milano? Mica Boho Haram è dappertutto in Nigeria. Basta che un assassino che fa girare le scatole, trovano la scusa per venire in Italia. A me voi sinistroidi non me la vendete giusta.Sono solo approfittatori punto e basta, tanto è tutto gratis. Hai capito, ha pure la fidanzata, quindi due a debito nostro,….ed i bebe’ quanti e quando li avrebbero fatti, sempre a spese nostre?

perseveranza
Mer, 06/07/2016 – 23:05

Non ci sono giustificazioni per questo gesto di violenza. Pero’ adesso non si cominci, per un unico caso, con la storia degli italiani razzisti e xenofobi. La quasi totalità degli italiani sta sopportando una situazione inverosimile, una vera invasione. Solo oggi 4.500 “salvati dalla marina”. Con cio’ come ho detto non c’é giustificazione alcuna al gesto. Ma non approfittiamo del gesto isolto per montare un caso come sta già facendo la Boldrini (ovviamente!).

hh88zh
Mer, 06/07/2016 – 23:18

O si aumentano i pali o si diminuiscono i clandestini!!!!!!!

Alessio2012
Mer, 06/07/2016 – 23:33

Terribile… A volte il destino punisce le persone più buone… sicuramente quell’uomo era una brava persona.

dardo_01
Mer, 06/07/2016 – 23:35

Sono esterrefatto dalla maggioranza dei commenti e, ancora di più esterrefatto che vengano pubblicati. Non mi meraviglierei se non venisse pubblicato il mio: non sarebbe la prima volta!

silvioseidio
Mer, 06/07/2016 – 23:37

@rubirta… odio razziale??? Un musulmano ha attaccato con un palo un nostro fratello italiano, che si e’ difeso valorosamente, ora rischia anche la galera… cosa c’entra il razzismo? E’ razzismo proteggere la propria vita? E’ razzismo scherzare sulle mogli degli altri? E’ razzismo difendersi legittimamente con le nude mani, salvando la propria vita e quella di bambini e donne che passavano in quel momento nella stessa strada?

edo1969
Gio, 07/07/2016 – 08:26

già per essere un tifoso della Fermana tanto a posto non era

edo1969
Gio, 07/07/2016 – 08:28

hernando45 e silvioseidio siete davvero asini perché ancora in tarda sera nei vostri commenti avete scritto che la vittima era musulmana invece era un cristiano

edo1969
Gio, 07/07/2016 – 08:31

silvioseidio sei stato insultato da un nigeriano un paio di mesi fa perché tua moglie assomiglia a che cosa? a uno scorfano?

alby118
Gio, 07/07/2016 – 08:36

I pazzi e gli assassini non hanno ne colore ne nazionalità. Quello che invece cambia sono le condanne. Vedremo se questo pazzo criminale sarà condannato a 7 anni di reclusione come Kabobo, il picconatore, 21 anni per tre omicidi !! Il clima sta diventando pesante e non mi stupirei del moltiplicarsi di simili episodi, grazie in primo luogo, ad una politica a dir poco vergognosa, dell’ immigrazione clandestina.

Dreamer_66
Gio, 07/07/2016 – 10:25

hernando45, 22:38; nessun miracolo, dal canto mio desidero semplicemente dimostrare che c’è una bella differenza tra me e voi bananas che dividete tutto in nero e bianco per partito preso. Per me quell’individuo assassino è semplicemente feccia, un essere inutile, e come tale non ha colore politico. Poco importa se, come sembra, professasse idee di estrema destra… sicuramente non ne avrà nemmeno compreso il significato. Riguardo a voi legaioli posso dire che sparate stronxate a raffica ma nella maggioranza dei casi siete fondamentalmente innocui (can che abbaia non morde).

michele lamacchia
Gio, 07/07/2016 – 11:54

Se il fatto sta davvero nei selvaggi termini esposti significa che l’ esasperazione sta prendendo il sopravvento sulla ragione. Temo, però, che la rabbia sfogata sulle vittime sia surrettiziamente diretta verso le istituzioni italiane da noi pagate, da un lato gravemente aggressive e lesive verso gli italiani e dall’ altro incapaci, pasticcione, ignave, negligenti e complici di avere dato in concessione a interessi privati la gestione di un problema epocale che andava, invece, trattato direttamente dalla mano pubblica con ben altri sistemi, criteri e controlli. La rabbia è cieca ed è proporzionale a ciò che viene percepito e vissuto come un ripetuto violento torto subito e senza speranza di via d’uscita. Ad ogni violenza corrisponde e si oppone una uguale e contraria. Lo scoppio è imprevedibile, e imprevedibili sono le forme e gli esiti. Non sottovalutiamo i chiari indizi premonitori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: