Parcheggi

by

da Pavia Walter Veltri, Stefania Vilardo e Paolo Ferloni *

A proposito di mobilità in Pavia, chi ha buona memoria rammenterà che con delibera della Giunta dell’11 Dicembre 2014, dopo pochi mesi dall’insediamento di De Paoli, era stato dato l’avvio al procedimento per la formazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile che avrebbe voluto contenere le indicazioni di come muoversi in città già delineate nel programma elettorale del Sindaco.
Tra queste c’era l’impegno ad evitare la realizzazione «in prossimità del centro storico di parcheggi, che finirebbero per portare ulteriore traffico ed inquinamento nel cuore della città». Questa promessa è stata clamorosamente smentita in quanto la variante al PGT della Giunta De Paoli conferma la possibilità di costruire parcheggi in pieno centro storico, proprio come il PGT della Giunta Cattaneo.
Inoltre nel piano si sarebbero voluti indicare i provvedimenti da attuare e le date entro cui realizzarli. Terminato il piano la Giunta si sarebbe impegnata a confrontarsi con i cittadini per far conoscere quale sarebbe stata la mobilità in futuro e ricevere eventuali proposte. Di quest’importante strumento si è persa la traccia e la memoria.
Invece quasi quotidianamente l’Assessore alla mobilità annuncia, urbi et orbi, un nuovo provvedimento, pur condivisibile, che in assenza di una visione complessiva non produce i risultati sperati ma fa arrabbiare i cittadini che ne vengono a conoscenza a cose fatte.
Eppure si osserva che un piano complessivo della mobilità è necessario perché per chi va a piedi, cioè bambini, anziani, disabili e per i cittadini in genere muoversi in città è diventato impossibile o inutilmente faticoso. Le macchine occupano i marciapiedi, stazionano sulle strisce pedonali, parcheggiano in seconda e terza fila, si fermano in vicinanza dei passi carrai rendendo difficoltosa persino l’uscita dai box con conseguenti, a volta, liti tra automobilisti e proprietari dei box con inevitabile intervento della Polizia.
Tutto ciò avviene per l’eccessivo numero di auto che arrivano in città e pretendono di entrare in centro e per l’inciviltà degli automobilisti incoraggiata dall’inesistenza, indifferenza, inefficienza del Sindaco ambientalista, dell’assessore alla mobilità, di quello alla polizia urbana e dall’assenza di vigili. Basta fare un giro anche al di fuori del centro storico nel resto di Pavia per rendersi conto di questa drammatica realtà.
Sindaco, Assessori, Comandante dei vigili: se ci siete, battete un colpo!

* Insieme per Pavia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: