L’arrestando Galan vota Cattaneo

by

«Alle primarie del Pdl voterei Alessandro Cattaneo, perché garantirebbe un po’ di rinnovamento e di cambiamento: il centrodestra nello stato in cui è può sperare solo in qualcosa di rivoluzionario e profondamente innovativo» (14 novembre 2012).

Così Giancarlo Galan, ex presidente della Regione Veneto, ex ministro dei Beni culturali e delle Politiche agricole e forestali in due governi Berlusconi, uno dei padri fondatori di Forza Italia nel 1993, fedelissimo di Dell’Utri e con un richiesta pendente di arresto per l’inchiesta sul Mose, si esprimeva su Alessandro Cattaneo. Quando ricorda il Berlusconi del ’93 e la sua richiesta di candidarsi dice: «fu come se me lo avesse chiesto il Messia». Chissà se ora il sindaco Cattaneo, visto che ben pochi dirigenti di Forza Italia sono liberi, si sente una pecorella smarrita in vista del ballottaggio…

Annunci

3 Risposte to “L’arrestando Galan vota Cattaneo”

  1. Maurizio Marzano (@MaurizioMarzano) Says:

    c’è un errore nel link in testa al post

  2. Maurizio Marzano (@MaurizioMarzano) Says:

    quello giusto dovrebbe essere questo http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-145cf827-c27a-4cb8-8fa8-28731c4db832.html

  3. Marco Bonacossa Says:

    modificato! grazie per l’info…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: